BETENNIS

5 consigli per il day 5 degli Australian Open

5 consigli per il day 5 degli Australian Open

Volge al termine la prima settimana dello Slam Down Under. Il day 5 è infatti il primo giorno dei match di terzo turno, ed i match interessanti dal punto di vista bettistico sono molti.

Ecco le nostre cinque proposte:

Seppi – Karlovic 1 (1.60)

L’eterno Ivo, nonostante i suoi 39 anni, continua a mietere vittime, forte del suo incontenibile servizio, la cui efficacia è ulteriormente accentuata dalla superficie. A meno che non sia un cyborg, però, la maratona alla quale è stato costretto da Sugita nel secondo turno dovrebbe farsi sentire, e il nostro Seppi, che sta vivendo un ottimo momento di forma (va a caccia dell’ottava vittoria consecutiva) ha senza dubbio l’esperienza e le capacità per disinnescare la terribile battuta del gigante croato.

Dimitrov – Rublev 1 (1.5)

Il bulgaro, dopo aver tremato contro il giovane Mackenzie McDonald nel secondo round, è chiamato ad affrontare un altro ragazzino terribile del circuito, il Next Gen Andrey Rublev, giunto al day 5 dopo essere uscito vincitore da due battaglie contro gli esperti Ferrer e Baghdatis. La storia insegna che, quando uno dei favoriti del torneo incappa in una brutta giornata ma riesce ad uscirne vivo, ha grosse possibilità di arrivare in fondo al torneo. Rublev, dal canto suo, annunciata star del futuro, non sembra ancora pronto per avere la meglio su Dimitrov in Australia, Slam nel quale il bulgaro riesce a dare il meglio di sè. C’è da scommettere, dunque, che Dimitrov ristabilirà la parità negli scontri diretti, dopo aver inaspettatamente perso agli scorsi US Open.

Kyrgios – Tsonga 1 (1.45)

Difficile ricordare un Kyrgios così centrato. Ha iniziato la stagione come meglio non avrebbe potuto: ha vinto il titolo a Brisbane, per poi superare i primi due turni dello Slam di casa senza perdere neppure un set. Tsonga, dal canto suo, che qui in Australia ha bellissimi, seppur datati, ricordi (nel 2008 raggiunse la finale perdendola da Djokovic) sembra aver perso la brillantezza degli anni migliori; rimane pur sempre un giocatore pericoloso, ma il Kyrgios visto in questo inizio di stagione sembra un ostacolo insormontabile.

Lopez/Lopez – Mclachlan/Struff 1 (1.3)

La coppia spagnola non ha bisogno di presentazioni, è una delle più collaudate in gara, e al primo turno hanno battuto agevolmente i navigati Mergea e Zimonjic. Mclachlan e Struff, al contrario, sono una coppia di nuova formazione, e contro gli spagnoli giocheranno il loro secondo match insieme, appare dunque difficilissimo che possano impensierire i due omonimi spagnoli.

Barty/Dellacqua – Mertens/Schuurs 1 (1.27)

La coppia belga-olandese viene dalla vittoria del torneo di Hobart ed è sicuramente in forma, ma Barty e Dellacqua, che formano una delle dieci coppie più forti del mondo, non dovrebbero farsi impensierire nello Slam di casa; l’unico precedente, risalente allo scorso Wimbledon, è stato vinto per due set a zero proprio dalla coppia australiana. Mertens, peraltro, è ancora in gara anche nel torneo di singolare, al quale la belga dedicherà sicuramente maggiori attenzioni.

 

Lascia un commento